L’analisi termografica

Rifimpress ha recentemente adottato le strumentazioni necessarie per effettuare analisi termografiche sugli stampi, un tipo di analisi che consente di controllare e ottimizzare il processo produttivo.

Grazie all’analisi termografica dello stampo in produzione, infatti, è possibile determinare le zone calde e le zone fredde dello stampo ed andare ad ottimizzare la lubrificazione e la termoregolazione.

Rifimpress dispone dunque oggi di un ulteriore strumento per correggere e minimizzare gli eventuali problemi classici della pressofusione come porosità da ritiro, giunti freddi e cricche.