• Pressofusione alluminio | pressofusione leghe leggere | Pressofusione magnesio | Vacural •

Forni fusori

I forni fusori sono il nostro fiore all’occhiello

In Rifimpress il processo di fusione della lega segue un procedimento specifico: la  lega viene fusa  in un forno fusorio dedicato, viene spillata in una siviera riscaldata e portata alla stazione di degasaggio. Dopo avere effettuato degasaggio e scorifica viene trasportata nei forni di attesa a bordo pressa.

Il monitoraggio della temperatura della lega e della composizione chimica nelle fasi di questo processo permettono di garantire ai clienti un’ottima qualità della materia prima.

L’azienda dispone di 5 forni fusori:

  • 2 forni a crogiolo da 580 Kg dedicati alle leghe speciali
  • 1 forno a suola secca per la lega principale (EN 46100)
  • 1 forno a suola secca per la seconda lega più utilizzata  (EN 46000)
  • 1 forno a suola secca per la seconda lega più utilizzata  (SILAFONT 36)

e di una stazione fissa di degasaggio con azoto e sali dedicati

La fusione del magnesio, date le sue particolari caratteristiche di ossidazione, viene realizzata direttamente in specifici forni d’attesa che permettono l’isolamento della liquida dall’aria e umidità atmosferica.

Credits:G&M Network - Filosofia e Tecnologia Web